Condominio con meno di 8 unitā: č possibile il codice fiscale

Condominio con meno di 8 unità: è possibile il codice fiscale

Faccio parte di un complesso abitativo di 5 unità. Poiché non è stato nominato alcun amministratore di condominio (poiché la normativa vigente non prevede l’obbligo di nomina essendo il condominio composto da meno di 8 condomini), si chiede di sapere se è comunque possibile costituire il condominio e richiedere l’assegnazione del codice fiscale oppure ai fini della richiesta è necessario convocare preliminarmente l’assemblea e procedere al verbale di nomina dell’amministratore il quale a sua volta esplicherà l’adempimento?

Risposta - La legge di riforma sul condominio (Legge n. 220/2012) ha aumentato il numero minimo di condomini (intesi come proprietari e non come alloggi) che rende obbligatoria la nomina dell'amministratore. Dunque, ad oggi, l’obbligo di nomina di un amministratore di condominio (e quindi di costituzione del condominio stesso con attribuzione del codice fiscale) scatta dal nono condomino.

Nel caso in questione, essendo i condomini meno di otto, non vi è obbligo di nomina dell’amministratore e di attribuzione del codice fiscale. Tuttavia, può essere indispensabile ottenere l’attribuzione del codice fiscale al fine di poter beneficiare della detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione sulle parti comuni del complesso residenziale (Circolare 11/E/2014 e Risoluzione n. 74/E/2015).

Tuttavia, non essendovi obbligo di nomina dell’amministratore di condominio, i condomini possono ugualmente fare richiesta di attribuzione di codice fiscale, allegando al modello di richiesta (Modello AA5/6) una lettera in carta libera (sottoscritta e firmata da tutti i condomini) in cui viene indicato chi tra essi è designato a curare l’aspetto fiscale del condominio stesso (la lettera deve contenere le generalità di tutti i condomini). Non vi è, dunque, obbligo di convocazione preliminare di un’assemblea e del verbale di nomina dell’amministratore, ma è sufficiente una lettera in carta semplice da allegare al Modello AA5/6.

Nel modello AA5/6 il soggetto designato sarà indicato come legale rappresentate del condominio (con codice carica 13) ed equiparato alla figura dell’amministratore di condominio.
Tutte le news